,

Whatsapp chat in evidenza, scopri la nuova funzionalità

Priorità per le chat e interfacce più semplificate

Torniamo a parlare di servizi di messaggistica ponendo Whatsapp chat in evidenza in questo articolo.

È cosa nota che la applicazione che vive nella sfera dei prodotti di Mark Zuckerberg lavori costantemente per migliorare il prodotto, introducendo a volte opzioni quali le “Stories” non sempre gradite al pubblico utilizzatore.

Nella versione beta del prodotto destinato alla versione Android è possibile trovare Whatsapp chat in evidenza.

È una novità piuttosto banale, se ci pensiamo bene. Si tratta della possibilità di mettere in primo piano le chat che noi riteniamo più importanti, riscrivendo così la collocazione delle stesse che attualmente si basa sui messaggi più recenti posti in cima alla lista.

Ed è la stessa funzione che Whatsapp presenta nella sua versione destinata al web, sempre in versione beta.

Whatsapp chat in evidenza funzionerà in maniera semplice:

  • pressione prolungata sulla/e chat desiderata/e
  • premere icona coi tre puntini in alto a destra
  • selezionare la messa in primo piano della/e chat scelta/e.

Tutto molto semplice sia a parole sia nei fatti. Ma quanto dovremmo aspettare per Whatsapp chat in evidenza?

Le tempistiche del rilascio dell’applicazione non sono state ancora rese note dall’azienda, segno che in casa Whatsapp si sta ancora lavorando per ultimare quei dettagli necessari per un rilascio sicuro della novità prevista, senza la possibilità di presentare lag o bug.

Inutile dirvi, però, che appena Whatsapp chat in evidenza sarà disponibile, dovrete aggiornare l’applicazione.

Restyling chiamate e videochiamate

Un aggiornamento, seppur piccolo, potrebbe arrivare nelle prossime ore, come segnalato da TuttoAndroid. Il sito specializzato riporta una novità proveniente, in questo caso, dalla pagina Twitter di WEBetaInfo.

Presto vedremo un restyling alle interfacce per le chiamate e le videochiamate in ingresso ed in uscita, con un design che sarà più semplificato, senza barre verdi invadenti e mantenendo, comunque, il piacevole material design.

A ciò si aggiunge uno sfondo a tinta unita e soprattutto semplice, cosa molto gradita agli utenti dell’applicazione.

Le chiamate in entrata avranno anch’esse interfaccia semplificata e l’icona ridimensionata rispetto a quella attuale. Queste novità sono attualmente presenti nella Beta 2.17.163 e potrebbero arrivare nel giro di qualche settimana.

Siri “spia” e i problemi su iPhone

Mentre continuano le bufale sul servizio a pagamento, vi sono problemi che riguardano i possessori di iPhone.

A causare grossi problemi agli utenti dei prodotti Apple è l’ultimo aggiornamento, ovvero sia la versione 2.12.70 di Whatsapp, e tocca tutti gli iPhone con installato il sistema operativo iOS 10 e versioni successive.

L’ultimo aggiornamento ha trasformato il vostro Siri in una vera spia per chi vorrà conoscere i vostri messaggi. Il procedimento per poter entrare in possesso delle informazioni della persona che si vuole spiare è molto semplice:

  • selezionare il tasto “power”;
  • tenere premuto il tasto “home”;
  • invocare “Siri”;
  • pronunciare la frase “leggi messaggi Whatsapp”.

A questo punto, con questi pochissimi passaggi, ognuno potrà conoscere i messaggi a voi inviati violando la privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *