in

WhatsApp Business: in arrivo i profili per le aziende

Account verificati per evitare il rischio truffa

Da casa Zuckerberg arriva una novità destinata a limitare il rischio truffe. Si chiama WhatsApp Business ed è il nuovo sistema per mettere al sicuro sia le aziende realmente esistenti ed operanti nel commerciale, sia gli utenti che interagiscono con esse attraverso il servizio di messaggistica.

Non è una novità epocale, ma è un cambiamento importante che va a tutelare un’entità quale quella aziendale.

WhatsApp Business è un servizio che attesterà la veridicità delle aziende attraverso applicazione di una spunta verde.

Come funziona?

Mettiamo in chiaro una cosa: WhatsApp Business non è un servizio alla portata di tutti, evitandone l’uso “moda”.

Per accedere al servizio, le aziende interessate dovranno iscriversi sottoscrivendo una sorta di abbonamento, subire le verifiche del caso che serviranno ad attestare che realmente operano e che non si tratta di ciarlatani, e infine ricevere la spunta verde per far sì che l’account sia verificato.

WhatsApp Business sarà un bel canale diretto tra le stesse aziende e gli utenti/clienti, a fini commerciali.

Le aziende potranno comunicare le offerte, aggiornare gli iscritti su promozioni attive, promozioni programmate nei giorni successivi, sconti di breve o lungo termine e tanto altro ancora, oltre a poter dare un’assistenza più rapida e diretta tra azienda e cliente.

Qualora un’azienda fosse troppo insistente e fastidiosa, l’utente potrà bloccarlo o rimuovere l’iscrizione.

Il caso KLM

La compagnia aerea KLM è stata la prima a testare la funzione WhatsApp Business nella sua attività.

L’azienda ha fornito ai suoi passeggeri, attraverso la chat di WhatsApp Business:

  • conferma della prenotazione
  • notifica check-in
  • carta d’imbarco
  • tutte le informazioni sul volo prenotato
  • assistenza clienti in 10 lingue (previsto per i prossimi mesi).

KLM non sarà un caso isolato e servirà come esempio, per le altre aziende di settori differenti, da seguire per l’utilizzo di tutte le funzioni possibili tramite le chat del social di messaggistica, rendendo così interattiva, diretta e rapida ogni singola operazione con i clienti e potenziali tali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

smxl milano 2017

SMXL Milano 2017 sta arrivando, ecco tutte le informazioni

Philip Kotler Marketing Forum 2017

Philip Kotler Marketing Forum 2017: il guru del marketing torna in Italia