,

Trieste Film Festival 2017: programma e anticipazioni dal 20 gennaio

La 28° edizione del festival si terrà dal 20 al 29 gennaio

Anche quest’anno si terrà, dal 20 al 29 gennaio, il Trieste Film Festival 2017, giunto alla sua ventottesima edizione. Il festival di Trieste è il più importante appuntamento italiano per quanto riguarda il cinema dell’Europa centro orientale e, quest’anno, sarà diretto da Fabrizio Grosoli e Nicoletta Romeo.

Il Trieste Film Festival è, da sempre, un osservatorio privilegiato su cinematografie e autori spesso poco noti al pubblico italiano.

Ad aprire la ventottesima edizione ci sarà, in anteprima, il film fuori concorso The Teacher diretto da Jan Hřebejk. Il film è ispirato a una storia vera , venato di umorismo grottesco che trascende ogni coordinata di regime politico. Il tutto attraverso una memorabile figura di insegnante che appare mite e rassicurante.
Il film che chiuderà la manifestazione sarà, invece, On The Milky Road di Emir KusturicaIl film tratta di una storia d’amore “più grande della vita” nel corso di una non precisata guerra civile. Un film che conferma il talento visivo dell’autore di Underground. Un cineasta che ha saputo creare negli ultimi trent’anni un immaginario inconfondibile.

I concorsi internazionali del Trieste Film Festival 2017

Come sempre tre saranno i concorsi internazionali dedicati a lungometraggi, cortometraggi e documentari e, come sempre, i film vincitori saranno decretati dal pubblico del festival. Ospiti d’onore  saranno Vitalij Manskij e Cristi Puiu.

La nuova sezione “Born in Trieste” è aperta al pubblico ed è dedicata ai film che proprio al When East Meets West hanno iniziato il loro (fortunato) percorso produttivo. La programmazione del Trieste Film Festival 2017 prevede la proiezione di: Anişoara di Ana-Felicia Scutelnicu. A two way mirror della croata Katarina Zrinka Matijević. Il georgiano See you in Chechnya di Alexander Kvatashidze, storia di un aspirante fotografo di guerra nel Caucaso. Infine il bulgaro The beast is still alive di Mina Mileva e  Vesela Kazakova.

La sigla del Trieste Film Festival 2017 è stata pensata da Fabio Bressan, designer e videomaker della città di Trieste che si è liberamente ispirato all’immagine creata dall’artista austriaco Andreas Franke per la 28esima edizione, sulle musiche di Fleurie.

Per tutte le informazioni sul Trieste Film Festival 2017 cliccare qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *