in

Tim contro Nokia, la nuova sfida tra telefonini

L’azienda nazionale punta su Whatsapp. Batterà l’effetto nostalgia di Nokia?

Tim contro NokiaSono giorni interessanti nel mondo della telefonia mobile per la nascita della nuova sfida Tim contro Nokia.

La “battaglia” è piuttosto particolare, considerando che oramai i telefonini sono quasi una rarità tra gli utenti terrestri.

L’uscita del modello Easy 4G della compagnia telefonica nazionale ha creato la nuova rivalità tra Tim e Nokia, con quest’ultima che rischia di vedere il suo prodotto nostalgia essere preso a spallate dal nuovo arrivato.

Per comprendere se sia migliore l’acquisto di un prodotto o dell’altro, partiamo dalla visione delle caratteristiche tecniche.

Schede tecniche di Tim Easy 4G e di Nokia 3310 3G

Partiamo dallo sfidante Tim Easy 4G, che si presenta con le seguenti caratteristiche:

  • Schermo: 2,4 pollici
  • Processore: dual-core 1 GHz
  • RAM: 512 MB
  • Memoria interna: 2 GB espandibile con micro-SD fino a 32GB
  • Fotocamera anteriore: VGA
  • Fotocamera posteriore: 2MP con flash LED
  • Connettività: 4G LTE cat. 4, GPS, Bluetooth 4.1
  • Batteria: 1.500 mAh
  • Dimensioni: 123 x 53,5 x 13,8 mm
  • Peso: 100 grammi
  • Sistema operativo: Android 4.4.4.

Dall’altra parte troviamo il nuovo Nokia 3310 versione 3G (presente anche in dual-sim):

  • Schermo: 2,4″ QVGA
  • Memoria interna: 64 MB espandibile (fino a 32 GB)
  • Fotocamera posteriore: 2 megapixel con LED Flash
  • Connettività: 3G, Bluetooth 2.1
  • Batteria: 1.200 mAh removibile
  • SO: Feature OS
  • Dimensioni: 117 x 52,4 x 13,35 mm
  • Peso: 84,9 g / 88,2 g
  • Altro: Radio FM, lettore MP3.

Differenze sotto la lente

La prima cosa che salta all’occhio dei lettori è la differenza di connettività tra Tim Easy 4G e Nokia 3310 3G. Da una parte vi è il brand finnico/cinese che punta su un normale 3G, upgrade del modello 3310 presentato a Barcellona al MWC 2017, mentre Tim alza l’asticella e punta sull’LTE. Risultato parziale: Tim contro Nokia 1-0.

Il secondo elemento da analizzare è il set di colori delle cover: tre per l’azienda nazionale, 4 per Nokia.

Tim contro Nokia porta a parlare delle applicazioni pre-installate: Whatsapp sul primo, Twitter e Facebook sul secondo.

E questo diventa il punto che pone l’attenzione sui destinatari dei prodotti. Entrambi per persone poco tecnologiche e che usano il telefonino, ma nel primo caso si punta su chi vuole Whatsapp, nel caso di Nokia/HMD Global sulle applicazioni social, ma non sulla messaggistica.

Lo diciamo per informazione, ma è una cosa scontatissima, entrambi i device sono adatti a chi ama gli SMS.

Ci sono due ultimi aspetti di cui parlare in questa particolare sfida tra Tim e Nokia. Il primo riguarda la batteria: 1500 mAh per Easy 4G, 1020 mAh per Nokia 3310 3G. Il maggior amperaggio del primo è giustificato dal consumo dovuto al mantenimento della connettività LTE, che preclude una batteria più pesante e quindi un dispositivo meno leggero del Nokia in questione.

Il secondo è la memoria: ben 2 gigabyte interni per Tim Easy 4G, soltanto 16 megabyte per Nokia 3310 3G.

In quest ultimo caso, vanno fatti i complimenti a Tim per aver avuto l’idea di risparmiare all’utente la necessità di acquistare una scheda di memoria microSD, cosa obbligatoria nel caso di Nokia 3310 per poter salvare foto, mp3 e altro sul device.

Non ci siamo dimenticati del prezzo: 79,99 euro per Tim Easy 4G contro 69,99 euro per il Nokia 3310 3G. Il prezzo, però, potrebbe scendere (come già avvenuto in queste ore) per offerte dei negozi fisici e digitali.

Con questo dispositivo, l’azienda di telefonia mobile nazionale vincerà il match telefonistico Tim contro Nokia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sonos One

Sonos One, speaker e potenza di Alexa insieme

Nintendo Classic Mini

Nintendo Classic Mini, arriva la riedizione della console anni 90