in , ,

Samsung Focus, la nuova applicazione per la produttività

La produttività è un chiodo fisso per tutti. Freelance, dipendenti, manager: ognuno cerca di ottimizzare il proprio tempo e riuscire a migliorare le proprie performance e concludere così una maggiore mole di lavoro. Per fare questo però servono soluzioni: ecco dunque Samsung Focus, il tool pensato per Android che permetterà di gestire con facilità e immediatezza i vari account mail, i contatti, le attività quotidiane, il calendario ed il promemoria.

Come funziona Samsung Focus?

Samsung Focus avrà un’interfaccia semplice ed intuitiva. Sarà organizzata per schede e questo è proprio ciò che serve per aumentare la produttività e gestire al meglio il proprio lavoro giornaliero. Sarà possibile scaricare questo tool direttamente dal Play Store.

Sono presenti, in basso nello schermo, i pulsanti per aprire e gestire le diverse schede. Ognuna di queste funzionerà in maniera indipendente e riporterà notifiche, suggerimenti e promemoria di vario genere. Manualmente sarà possibile aggiungere appuntamenti, gestire inviti e molto altro ancora.

Già dalla schermata principale Samsung Focus ci ricorderà tutti gli impegni di lavoro della giornata, ma non solo: infatti sarà possibile vedere anche quello che ci aspetta nei giorni a seguire. Una novità interessante è legata alla gestione della lista contatti: in questo spazio sarà possibile marcare alcuni di questi come “prioritari”, in modo da vedere per prime le notifiche in arrivo da questi contatti.

L’app Samsung Focus è disponibile e scaricabile per tutti i dispositivi Samsung contenenti Android 6.0.1. Marshmallow e successivi.

Samsung Focus è un tool estremamente utile per chi ogni giorno deve gestire appuntamenti, scadenze e quant’altro. Un’idea però che era già stata portata avanti da BalckBerry con il suo Hub con discreti risultati. Ovviamente la portata e la diffusione del marchio Samsung in tutto il mondo porterà sicuramente dei benefici. Il progetto, ovviamente, si dimostrerà utile.

Adesso tocca agli utenti utilizzarlo, prenderci bene la mano e poi giudicarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Las Vegas, il futuro della tecnologia

Las Vegas, il futuro della tecnologia

Viaggiare in India, le città più belle da visitare