,

Playlist Spotify: 5 modi per creare playlist indimenticabili

Spotify, il servizio per ascoltare la musica in streaming, permette di creare un numero potenzialmente infinito di playlist. Un utente può infatti comporne una per ogni momento oppure attività della giornata. Si può passare dalle canzoni di quando si fare una corsa oppure ad una per quando si sta lavorando, fino a quelle per rilassarsi alla fine prima di andare a dormire. Vediamo in quanti modi è possibile creare una propria playlist Spotify.

Cartelle

Il primo metodo, quello più semplice probabilmente per creare una playlist, è quello suddividere la propria in musica sottocartelle diverse. I brani infatti possono essere suddivisi per genere, anno, cantante o luogo di riferimento. Per fare questa operazione basta cliccare su File, nuova cartella e trascinarci dentro le playlist.

Discover Weekly

Se volete ascoltare della musica che di solito non ascoltate o non conoscete, Spotify, all’inizio di ogni settimana, crea un album pensato in base ai gusti musicali ed alle canzoni ascoltate negli ultimi tempi. In questa playlist è possibile ritrovare mescolati nuovi brani con tracce già ascoltate in radio o in passato e che avevi già apprezzato.

Release Radar

Una delle ultime funzioni presentata dagli sviluppatori svedesi è molto simile ma si riferisce solamente alle novità appena inserite in catalogo. In questo tipo di playlist si può trovare una raccolta dei migliori brani usciti in settimana e compatibili anche con i tuoi gusti musicali. Per testare questa funzionalità basterà accedere alla sezione Nuove Uscite che si trova nel menu Scopri.

Shazam

L’app Shazam, quella che permette di conoscere la canzone ascoltandola tramite il cellulare, è collegata a Spotify. Quest’ultima crea una playlist con queste canzoni che possono essere ascoltate in secondo momento sulla piattaforma.

iTunes

E’ possibile, infine, importare le playlist create su iTunes ed avere tutti gli album che sono stati creati dal lettore multimediale di Apple all’interno dell’app per la musica in streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *