,

Parallel Space, ecco come clonare le applicazioni di Facebook

Parallel Space un’ app per clonare le app

Forse ricorderete, tempo fa, ad aprire la strada della clonazione, fu la pecora Dolly, suscitando mille polemiche. Leggermente diverso il discorso quando ci riferiamo alla tecnologia. La clonazione di una particolare applicazione si rivela utile quando, utilizzando uno smartphone dual sim si vogliono tenere separati vita professionale e vita privata. Per facilitare tutto questo, ci sono sviluppatori, come quelli che si sono occupati della creazione di Instagram o Whatsapp che hanno deciso di andare incontro alle esigenze di questi utenti hanno creato Parallel Space, una semplicissima applicazione che consente di duplicare le applicazioni. Come funziona? Seguite le nostre indicazioni

Scaricare l’app

Come dicevamo Parallel Space per android permette di clonare un gran numero di applicazioni, come Facebook, Snapchat e Whatsapp, per citarne alcune, e farle funzionare separatamente col risultato di ottenere due account. Per poterla usare sarà sufficiente scaricarla dal Play Store e accettare le condizioni d’uso.

Prepararsi alla clonazione

Dopo un breve e simpatico video introduttivo di benvenuto, cliccate sulla scritta iniziare. A questo punto comparirà una griglia con alcune applicazioni predefinite sono le stesse che trovate in Impostazioni> Generale > Applicazioni predefinite. Se non trovate WhatsApp ad esempio, basta un semplice tocco sull’icona tonda in basso per far apparire tutte le applicazioni installate sul telefono.

Pronti, partenza…si clona!

Riprendendo l’esempio di WhatsApp, per clonarlo sarà sufficiente toccare e tenere premuto il dito sulla sua icona nella griglia e trascinarla sulla scritta creare scorciatoia. A questo punto dove prima c’era solamente “l’icona ufficiale” di WhatsApp adesso ne apparirà un’altra, leggermente diversa con la scritta “WhatsApp+”. Ecco ora avete due WhatsApp diversi da configurare con due account diversi. Semplice, no?

Altre funzionalità

Non solo clonazione. Parallel Space offre infatti altre funzioni, anche se contornate da un po’ troppa pubblicità. In alto a sinistra si trova l’icona che mostra il negozio dei temi, dei template per cambiare l’aspetto di alcune applicazioni. Accanto si trova uno strumento per ripulire android dai file inutili che si accumulano durante l’utilizzo dello smartphone, mentre sull’estrema destra si trova una finestra che permette di ricevere notifiche, la password di sicurezza, il link al profilo Parallel Space, Facebook o WhatsApp e le impostazioni del programma.

Fonte: Come funziona Parallel Space l`app che clona l`account Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *