in

Nintendo Classic Mini, arriva la riedizione della console anni 90

Da alcuni giorni i nostalgici degli anni ’90 hanno un oggetto in più da poter venerare: è uscito infatti Nintendo Classic Mini: Super Nintendo Entertainment System, ovvero la riedizione in miniatura della famosa console giapponese che ha segnato la storia del settore. Il prodotto è uscito il 29 Settembre e sta già andando ottenendo ottimi risultati di vendite. Una mossa che sembra già azzeccata e che va a cavalcare l’onda sempre più intensa del vintage anche per quanto riguarda i videogame. Finora le riedizioni riguardavano solo i giochi, ma con Nintendo Classic Mini è la consolo a lanciarsi nuovamente sul mercato.

Nintendo Classic Mini: hardware, software, giochi installati e prezzo

SNES Mini permetterà a tutti gli amanti della console di rivivere l’epoca dei 16-bit sul proprio televisore. L’hardware che lo equipaggia è il medesimo di NES Mini, uscito lo scorso anno: scheda Allwinner R16 SoC con processore ARM Cortex A7s con GPU ARM Mali 400 MP2 per quanto riguarda la grafica, 256 MB di RAM DDR3 e 512 MB di memoria interna NAND per lo storage. L’uscita HDMI ha una risoluzione 720p e le porte per la connessione dei controller rimangono nella medesima posizione.

Passiamo adesso al software, sviluppato ad hoc dal Nintendo European Research and Development e che si basa sulla piattaforma Linux. Un software che permette di riprodurre indistintamente giochi con chip come Super FX e Super FX2 oppure con processore Sa1 come Super Mario RPG.

La nuova console Nintendo Classic Mini avrà 21 giochi preinstallati al suo interno, tra cui Donkey Kong Country, Final Fantasy III, F-ZERO, The Legend of Zelda: A Link to the Past, Secret of Mana, Street Fighter II Turbo: Hyper Fighting, Super Castlevania IV, Super Mario Kart e Super Mario World, oltre ad un titolo inedito come Star Fox 2, gioco del 1993 mai pubblicato ma che adesso vedrà finalmente la luce.

Il costo sarà per tutte le tasche, infatti lo si trova in vendita su Amazon a 79 euro: nella confezione sono disponibili anche due controller.

Adesso non resta che iniziare a giocare…siete pronti a rituffarvi negli anni 90′?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tim contro Nokia, la nuova sfida tra telefonini

assassins-creed-origins

Assassin’s Creed Origins: novità e uscita per PS4