in

Netflix. Tutti i numeri che spiegano un successo

La chiave del successo di Netflix

Recentemente Netflix ha approvato la seconda stagione di Tredici, serie tv che ha visto il suo debutto il 31 Marzo 2016 e che narra quelli che sono i motivi che hanno portato al suicidio di una giovane adolescente tramite le rivelazione di alcune audiocassette che la ragazza ha lasciato ad un suo amico poco prima di morire. Questa storia è tratta dall’omonimo libro uscito nel 2007 in America e che all’ epoca vendette tre milioni di copie. Ma questo è solo l’ultimo di una serie di successi della società fondata nel 1997 da Reed Hastings e Marc Randolph, che vantano all’attivo la produzione di decine di successi planetari come House of Cards.

Non tutti sanno che

Eppure non tutti sanno che nella fase iniziale il core business di Netflix era la vendita e l’affitto di DVD tramite posta e cercava di avanzare nel mercato facendo concorrenza a quello che all’epoca era il suo principale e più accerrimo nemico blockbuster.

Domande…

Una domanda allora sorge spontanea: come ha fatto un noleggio DVD a diventare, in poco tempo, il colosso che conosciamo oggi?

…che necessitano di una risposta

Siccome non amiamo le domande senza risposta e soprattutto sappiamo che è anche una vostra curiosità abbiamo deciso di indagare per voi e abbiamo scoperto che sono ben 38 le cause del successo di Netflix e ve le faremo conoscere tutte. Pronti?! Si comincia!

Motivi dal 1 al 19

  • Numero totale degli utenti: 98, 75 milioni. Basterebbe solo questo a decretare il successo e invece no, andiamo avanti.
  • Numero totale degli utenti non USA: 34 milioni
  • Numero di ore di programmazione viste dagli utenti nel solo 2015: 42, 5 miliardi
  • Numero di ore di visualizzazioni al mese: 10 miliardi
  • Numero di ore di visualizzazione al giorno: 100 milioni
  • Percentuali di utenti che hanno reso pubbliche le loro credenziali social per l’accesso: 30%
  • Percentuale di utenti che si abbona a Netflix per l’originalità dei contenuti: 57%
  • Somma che gli utenti pagano per ogni ora di contenuto $ 0,20
  • Ore di contenuti originali che l’azienda prevede di lanciare nel 2017: 1000
  • Percentuale di utenti fermamente convinti che Netflix rimpiazzerà la TV: 76%
  • Media delle ore spese a guardare programmi ogni giorno dagli utenti: 1,8 ore
  • Dati utilizzati in media ogni mese dagli utenti: 45gb
  • Percentuale degli utenti USA che pagherebbe per evitare gli annunci pubblicitari: 90%
  • Percentuali di diplomati statunitensi che nel 2015 ha guardato Netflix più volte al giorno: 27,9%
  • Percentuale di utenti che ha fruito dei contenuti originali di Netflix: 90%
  • Ore di contenuti originali su Netflix nel 2015: 450
  • Ore di contenuti originali su Netflix nel 2016: 700
  • Spesa sostenuta da Netflix per avere contenuti originali nel 2016: 5 miliardi di dollari
  • Percentuale di millennials, nati tra il 1980 e il 2000, che usa Netflix: 79%

Questi 19 motivi sono più che sufficienti per capire come fa Netflix ad avere tanto successo, ma noi non siamo soddisfatti per cui andiamo avanti

Motivi dal 20 al 38

  • Percentuale di generazione X, cioè di tutti coloro che sono nati tra il 1960 e il 1980, che usa Netflix: 38%
  • Utilizzo di Netflix da parte dei Baby Boomers, cioè di coloro che sono nati tra il 1946 e il1960 che usa Netflix: 26%
  • Titoli presenti sulla piattaforma: 5532
  • Paesi raggiunti: 200
  • Percentuale di teeneger statunitensi che la guardano quotidianamente: 37%
  • Obiettivo di percentuale di contenuto originale fissato  per il 2017: 50%
  • Percentuale di utenti che nel 2010 aveva un abbonamento pay tv: 88%
  • Percentuale di utenti che nel 2015 aveva un abbonamento pay tv:80%
  • Percentuale di utenti che si dichiarano estremamente soddisfatti o molto soddisfatti del servizio: 63%
  • Ammontare pagato  per 2 stagioni di  House of Cards: 100 milioni di dollari
  • Percentuale di utenti che usano Netflix nelle loro tv: 81%
  • Lo show più costoso: The Get Now. Ogni episodio è costato 10 milioni di dollari
  • Incassi nel primo trimeste 2015: 1,4 miliardi di dollari
  • Incassi nel primo trimeste 2017: 2,64 miliardi
  • Percentuale di bambini che non conosce la pubblicità perché in famiglia si guarda Netflix: 82%
  • Numero dipendenti: 900 nella sede generale di Los Gatos in California
  • Numero di lingue in cui è disponibile: 22
  • Spesa ipotetica per tecnologia e sviluppo prodotti nel 2017: 1 miliardo di dollari
  • Spesa effettiva per tecnologia e sviluppo dei prodotti nel 2016: 800 milioni di dollari.

Ora capite il perché del suo successo?

Fonte: 38 numeri che spiegano l’incredibile ascesa di Netflix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

e-mail marketing

Aperte le iscrizioni al corso di E-Mail Marketing di MARKETERs Academy

Guida Apple Pay

Guida Apple Pay, le istruzioni per l’uso