,

Milano Games Week 2017, la fiera dei videogiochi dal 29 Settembre

Riparte la Milano Games Week

É giunto il momento di parlarne perché sono ormai 7 lunghi anni che lascia pienamente soddisfatti i visitatori amanti del genere che aspettano ormai questo momento con ansia e trepidazione. Di che cosa stiamo parlendo direte sicuramente e giustamente voi. Semplicemente della Milano Games Week, la fiera dedicata ai videogiochi che si terrà dal 29 Settembre al 1 Ottobre nei padiglioni 8/12 della Fiera Milano Rho.

Di che cosa si tratta

La Milano Games Week è un evento promosso dall’ AESVI, Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi e creato dal Campus Fandango Club. É la fiera dedicata ai videogiochi più importante d’Italia. Nella scorsa edizione ha richiamato circa 140000 visitatori provenienti da ogni angolo della penisola. Chi avrà modo di visitarla vedrà le più importanti software house del mondo.

Cosa accadrà in questa edizione

Durante la sua settima edizione la Milano Games Week saranno presenti delle grosse novità volte a soddisfare pienamente le richieste degli utenti che nel corso di questi anni hanno avuto modo di visitarla tra cui un’arena da 800 posti dedicata esclusivamente agli e-sport

Cosa si potrà fare durante la Milano Games Week

Chiunque visiterà la fiera potrà giocare a tutti i videogames presenti sul mercato e anche a quelli che ancora che devono uscire. Per le software house eventi come la Milano Games Week sono molto importanti per ricevere i feedback dei giocatori al fine di correggere eventuali bug nel gioco.

Che aziende parteciperanno

Le aziende che partecipano alla Milano Games Week sono sia piccole che grandi e ognuna di esse ha un proprio stand. Tra le grandi aziende vedremo la Microsoft che presenterà la Xbox One X, la cui uscita è prevista per il 17 novembre, la Sony che invece mostrerà al pubblico i giochi per la PlayStation 4 Pro e Nintendo che presenterà le novità per la Switch.

E-gaming e retrogaming

Al fine di soddisfare i gusti e le esigenze di tutti i giocatori, quest’anno alla Milano Games Week sarà presente un padiglione dedicato agli e-games e uno al retrogaming.

E-gaming

Gli e-gaming sono diventati un vero e proprio  fenomeno che supera i condini degli appasioanti tanto che saranno presenti alle Olimpiadi di Parigi del 2024 come disciplina vera e propria. Come accennavamo all’ inizio dell’articolo, quest’ anno alla Milano Games Week sarà presente un’arena che potrà ospitare 800 persone per assistere alle sfide dei gamer professionisti.

Retrogaming

Se per gli e-gaming la Milano Games Week quest’anno ha pensato ad un’ arena, per i retrogaming ha pensato ad un’intera ala dove sarà possibile giocare con i giochi più belli del passato.

Milano Games Week: il poi

In realtà la Milano Games Week non durerà solo tre giorni, proseguirà fino a metà ottobre, non all’interno dei padiglioni della Fiera Milano Rho, ma in alcuni eventi organizzati all’interno del capoluogo lombardo. Ad esempio potrete visitare gli studi della Milestone, una delle software house italiane più importanti o partecipare all’evento di chiusura della manifestazione il 16 ottobre all’Hollywood Rythmoteque

Come partecipare

Per visitare la Milano Games Week è necessario l’acquisto di un biglietto il cui costo è di 15 € per una sola giornata, mentre se si fa l’abbonamento per tutti e tre i giorni della fiera è di 26€. Inoltre online è possibile acquistare biglietti per comitive di 20/40 persone il cui costo è di 10€.

Fonte: Milan Games Week, la fiera dei videogiochi dal 29 settembre a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *