,

Arriva la lampada da tavolo Dodocool, 5 vantaggi per usarla

Uno dei gadget più interessanti messi sul mercato in questo 2017 è sicuramente la lampada da tavolo Dodocool. Si tratta di una piccola lampada led, che si può ricaricare via USB, ma che comunque, grazie al fattore di forma e al supporto che funziona sia con magneti che con velcro, ha moltissime e diverse potenzialità. Ecco 5 usi e vantaggi per cui vale la pena usarla.

 Come è fatta

La lampada da 5W, ha una struttura in alluminio e 20 LED con un’ intensità che si può regolare su diversi livelli, tra le quali una modalità per una luce soffusa per il risparmio energetico. LA Dodocool incorpora una batteria da 1.100 mAh ricaricabile che, una volta completata la ricarica, assicura fino a 4 ore di luce continua al massimo dell’intensità, oppure ben 174 ore di illuminazione con la luminosità al minimo. La forma è sicuramente singolare. E’ infatti un lungo cilindro, color alluminio, che ha alla base il ricettacolo per la ricarica USB (con un bianco cavo e un connettore coassiale) e dall’altra un pulsante,l sensibile al tocco, che permette di regolare l’intensità luminosa di cui si è appena parlato. Il costo è di 18,99 euro.

Luce ambiente

Agganciata al muro, può essere regolata verso l’alto e diventare un’ottima luce ambiente, grazie anche alla possibilità di poter regolare la luminosità.

Per cucinare

Uno dei metodi più originali è quella di usarla sopra i fornelli per poter vedere meglio cosa si sta cucinando. Infatti la zona sopra l’area cottura è una di quelle che di solito è meno illuminata e la forma della Dodocool si presta facilmente a questa funzione.

Lampada da lettura

La Dodocool è un’ottima lampada da lettura. Se si ha un letto di ferro si può attaccare ad un’asta posteriore del letto e accenderla per leggere qualcosa poco prima di addormentarsi, senza magari disturbare chi dorme vicino a noi.

Guardaroba

Essendo molto piccola, può essere installata dentro un armadio per illuminare bene l’interno di questo per veder bene cosa si ha oppure metterla sopra l’appendi abiti.

Stampante 3D

Per chi ne è in possesso, può essere messa vicino alla stampante 3D per controllare i progressi del lavoro in stampa.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *