,

Grow the Planet: il social network per coltivare frutta e verdura

La rivoluzione legata ai social network continua. Con Grow the Planet anche il settore del giardinaggio e degli orti avrà la sua piattaforma di riferimento. Ma cos’è questo nuovo social? In pratica è una piattaforma in cui gli utenti iscritti possono scambiarsi consigli e tecniche su portare avanti le proprie coltivazioni.

Grow the Planet ed una produzione responsabile

Il “green” è un settore molto in crescita. Sempre più le persone si interessano a questo tema e arrivano a formarsi una cultura che possa permettere al nostro Pianeta di continuare a “vivere”. Quest’obiettivo però passa anche da supporti tecnologici e Grow the Planet serve proprio a questo. Il nuovo social network, per adesso ancora in fase Beta, si pone l’ambizioso obiettivo di diventare il punto di riferimento nell’ambito della coltivazione di orti e giardini.

Il progetto Grow the Planet fa della semplicità il suo cardine. L’utente ha il solo compito di iscriversi e creare una propria community, al resto ci pensa la piattaforma: suggerimenti per quanto riguarda le varie procedure di coltivazione, la progettazione e realizzazione di un orto e anche lo sviluppo di un baratto 2.0 in cui gli utenti possono scambiarsi ortaggi prodotti in eccedenza, semi e piante.

Il baratto 2.0 è la novità che più interessa gli addetti ai lavori. Ma come fare per potervi partecipare? L’utente iscritto a Grow the Planet dovrà semplicemente inserire tutte le informazioni riguardanti il proprio orto, come ad esempio luogo, dimensioni ed orientamento. Attraverso un sistema di geolocalizzazione poi sarà possibile scoprire gli orti dei nostri vicini ed iniziare il fatidico “scambio”.

Ma il social network del giardinaggio è anche un contenitore di informazioni: nel menù si trovano infatti le finestre “Impara“, in cui si trovano consigli e suggerimenti, e “Schede Ortaggi“, una vera e propria enciclopedia dove gli utenti possono raccogliere informazioni per ogni tipo di coltura.

Per accedere alla nuova piattaforma non è necessario registrarsi: se si è già iscritti a Facebook basta semplicemente loggarsi autorizzando l’accesso ai propri dati personali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *