, ,

Google Cloud e G Suite: novità dal mondo Google

Importanti news alla conferenza Horizon

Google ha annunciato, in termini di rebranding e non di prodotto che i tutti i servizi cloud verranno inseriti all’interno della piattaforma Google Cloud per massimizzare le performance di navigazione. Novità importante per il colosso di Montain View che ha basato la maggior parte delle sue strategie sul concetto di “nuvola”.
Alla conferenza Horizon per gli utenti business è stato infatti spiegato:

Oggi annunciamo Google Cloud, il vasto e unico portfolio di prodotti, tecnologie e servizi Google che permette ai clienti di operare in un mondo digitale semplicemente e al massimo delle performance.

 

Il cloud è un termine inglese che significa “nuvola” come capacità di salvare i dati nel servers accessibili sempre tramite Internet dal Pc o smartphone. Una rivoluzione per tutta la mole di dati che dobbiamo gestire quotidianamente e che sarebbe impossibile salvare solamente sui nostri apparecchi.

G Suite invece raccoglierà Gmail, Drive, Google Documenti, Google Fogli, Google Presentazioni, Google+, Google Calendar, Hangouts e Moduli Google.

Con G Suite le informazioni possono fluire liberamente tra i dispositivi, le applicazioni, le persone e i team. Così le grandi idee non verranno più messe in un angolo. Immaginate il futuro per il vostro business, se potesse essere così.

Sempre più servizi quindi, interconnessi tra di loro, che hanno l’obiettivo di creare un ecosistema in cui il lavoro sarà sempre più semplificato, condiviso e di facile accesso.

Vuoi conoscere alcune dinamiche della rete e alcuni approfondimenti sul cloud di Google?
Vi consigliamo di leggere “Rete padrona – Rete padrona: Amazon, Apple, Google & co. Il volto oscuro della rivoluzione digitale” di Federico Rampini, interessante libro su temi del digitale e della rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *