,

Google Backup and Sync: in arrivo il servizio per fare il backup del PC nel cloud

Google Backup and Sync arriva dal 28 giugno

Google non dorme mai e per gli utenti di tutto il mondo ci sono delle grosse novità in arrivo. Il 28 giugno il team Google presenterà Backup & Sync, una nuova applicazione che consentirà agli utenti di gestire il backup su cloud di qualunque cartella locale.

Rivoluzione Google Drive

La rivoluzione interesserà il suo servizio di Google Drive che grazie al nuovo servizio Google Backup and Sync diventerà una soluzione backup più versatile e robusta. Con il nuovo servizio sarà possibile effettuare il backup automatico del contenuto di qualunque cartella locale che sia il desktop o la cartella documenti.

Nuova applicazione, nuovo nome

La nuova applicazione si chiamerà Google Backup & Sync e il suo debutto è previsto per il 28 giugno.

Come accadrà?

Ci saranno casi in cui potrà persino sostituire Google Drive e Google Foto, anche se ancora non è chiaro quali sono le funzionalità evolute di cui disporrà Google Backup & Sync, ad esempio potremo sincronizzare i file su dispositivi diversi? Lo scopriremo tra una settimana.

Dati tecnici

Grazie alla nuova applicazione lo spazio sui server cloud di Google diminuirà rapidamente. L’account gratuito offre infatti fino a 15 GB di spazio, ma con la banda in upload offerta dalle nuove connessioni potrebbero diventare subito insufficienti.

Considerazioni parte prima

Il lancio di Google Backup and Sync sembra, ad occhi espert,i una mossa molto furba di Google per invogliare i propri utenti a passare ad ai propri piani cloud a pagamento. Una vera e propria strategia di marketing dunque.

Tariffe del cloud Google

Passando al cloud Google a pagamento di Google infatti si può scegliere se avere 100 GB di spazio a 1,99 € al mese o in alternativa 1000 GB per 9,99 € mensile con un piccolo sconto per chi deciderà di pagare un abbonamento annuale.

Controllo dello spazio di archiviazione

Per controllare quanto spazio ci resta a disposizione nel cloud basta semplicemente entrare nel proprio account Google.

Cosiderazioni parte seconda

Considerando i prezzi proposti da Google e la disponibilità sul cloud che ad essi consegue sembra davvero che Google Backup & Sync risulterà essere un’ applicazione valida per l’archiviazione su cloud solo per chi deciderà di acquistare l’abbonamento. Ma ancora non c’è nulla di certo per cui non ci resta che aspettare il prossimo 28 giugno e chi lo sa, magari avremo interessa nti novità.

Fonte: Google Backup and Sync: per copiare sul cloud il contenuto dell’intero hard disk

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *