,

Festa della mamma 2017: data, quando si festeggia, origini e frasi

Scopri la data precisa per festeggiare al meglio la giornata della Festa della Mamma

Festa della mamma 2017: ecco la data esatta per gli auguri alla vostra mamma.

La Festa della Mamma 2017 cade esattamente la seconda domenica di Maggio. Quest’anno quindi i festeggiamenti dovranno essere fatti il 14 di Maggio.

In realtà, inizialmente, la data esatta della Festa era l’8 di Maggio.

Tutti pronti quindi con auguri, biglietti e festeggiamenti insieme ai fiori o a qualche semplice regalino per la vostra mamma. La tradizione non riguarda solo l’Italia, ma anche altri Paesi festeggiano il 14 di Maggio come ad esempio Belgio, Columbia, Brasile, Croazia o Repubblica Ceca. In alcuni paesi, invece, la giornata cade l’ultima domenica di maggio, come la Francia o la Svezia.

Perchè proprio il 14 Maggio? Tale data è stata istituita da Raul Zaccari, senatore e sindaco di Bordighera, in provincia di Imperia (Liguria) che ha istituzionalizzato la ricorrenza nel 1956. Il 18 Dicembre 1958, presentò al Senato la proposta di un disegno di legge per ottenere l’istituzionalizzazione definitiva.

L’origine è da segnare nell’antichità dove le antiche popolazioni celebravano la Madre Terra e le divinità femminili come portatrici di vita, fertilità e prosperità. I romani invece adoravano la dea Cibele, simbolo della natura, mentre i greci la dea Rea.

Se torniamo ai giorni d’oggi, abbiamo in Gran Bretagna il Mothering Day dal 1600.

Alcuni frasi che potete spedire alla vostra mamma il 14 Maggio 2017:

La felicità di una madre è come un faro che illumina il futuro, ma si riflette anche sul passato e lo avvolge nella dolcezza dei ricordi.

Honorè de Balzac

 

L’amore materno è solo un sentimento umano. E come tutti i sentimenti è incerto, fragile e imperfetto. Contrariamente a quanto si crede, forse non è inciso profondamente nella natura femminile.

Elisabeth Badinter, “L’amore in più”

 

Avrebbe desiderato che sua madre fosse viva per vedere quello spettacolo.
Per vedere lei in mezzo a tanta gioia. Per vedere che in fondo il piacere
e la bellezza non erano inarrivabili. Neppure per quelle come loro.

Khaled Hosseini, “Mille splendidi soli”

 

Soltanto una madre sa che cosa vuol dire amare ed essere felice.

Adalbert von Chamisso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *