,

Facebook Lite: adesso anche su Play Store Italia

Un’app veloce, con un basso consumo di dati ma che mantiene le funzionalità principali: stiamo parlando di Facebook Lite, la versione “leggera” del social network di Mark Zuckerberg. Da pochi giorni l’app versione Android è disponibile anche su Play Store Italia. Un’app che è già un successo nei Paesi emergenti.

Facebook Lite: cos’è e come funziona

La bassa velocità delle reti internet e la scarsa potenza dei dispositivi in alcuni Paesi emergenti, come ad esempio in Africa, ha portato alla nascita di Facebook Lite. In pratica questa app mantiene le funzionalità principali di Facebook ma vengono eliminate tutte quelle più avanzate. Questo ha permesso di mettere a punto, da parte degli sviluppatori, un’applicazione che riduce al massimo i tempi di download ed il consumo dei dati, e allo stesso tempo carica in maniera più rapida le immagini e gli altri contenuti multimediali.

L’idea del management di Facebook era creare un’app che potesse funzionare in maniera regolare anche nelle zone in cui le reti e le connessioni sono lente ed instabili. Facebook Lite è infatti pensata per essere utilizzata anche su reti 2G, di ormai vecchia data ma ancora presenti in molte zone. Anche in Italia.

Da dove nasce l’idea di Facebook Lite

Come sempre Facebook è molto attenta alle esigenze degli utenti. In molti, infatti, si erano lamentati del sempre maggiore peso e della difficoltà di far “girare” l’applicazione su smartphone di non ultimissima generazione.

Una richiesta venuta da molte parti e che quindi non poteva lasciare Facebook insensibile: l’obiettivo è continuare nell’espansione del suo bacino di utenza, ormai a livelli astronomici rispetto alla concorrenza, e soddisfare sempre più le opportunità che il mercato offre. Solo così si riesce a diventare davvero “leader di settore”, un ruolo che Facebook ha assunto quasi subito ma che sta portando avanti a suon di numeri. Basti pensare che anche Facebook Lite è già stata scaricata da 4 milioni di utenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *