, , ,

Bumble sta per lanciare una novità per i suoi utenti: BumbleVID

Si chiama BumbleVID, presto l’evoluzione dell’app dating, sempre più social

Bumble sta per lanciare una novità per i suoi utenti

Si chiama BumbleVID, presto l’evoluzione dell’app dating, sempre più social

Su BumbleVID gli utenti della dating platform avranno la possibilità di creare video storie di 10 secondi. Dopo 24 ore il video svanirà senza lasciare traccia. Proprio come succede su Instagram (dopo) e su Snapchat (prima) gli utenti avranno la possibilità di raccontare di più su loro stessi e sulle loro storie. Un formato al quale tali colossi ci hanno abituato, entrando nelle nostre attività sugli smartphone. Chi non è curioso di guardare l’ultima storia del suo brand preferito o della star del momento?

Sempre più social

bumble-vid-ios

Le indiscrezioni del momento vogliono che, terminata la registrazione dei mini video, gli utenti avranno la possibilità di colorarli e scriverci sopra per renderli ancor più personalizzati. Proprio sulla scia delle app più in voga tra i teen agers in cui la creatività fa da padrona. Il pubblico di Bumble non è fatto di adolescenti ma di persone in cerca di anima gemella o di nuove amicizie. Da qui l’esigenza di riuscire a comunicare di più riguardo alla propria vita e alle cose da cui si è attratti. Una necessità visto il mondo frenetico delle dating app. Una volta trovato un profilo in linea con le proprie ricerche, cosa c’è di meglio se non poter curiosare e saperne di più? Grazie ai video sarà infatti possibile raccontarsi e prendersi un momento per conoscere nuove storie.

Tinder e Badoo, con qualcosa in più

Nulla di nuovo con BumbleVID i cui creatori, già noti per le loro partecipazioni nella creazione di Tinder e Badoo. “Non è necessario reinventare la ruota” afferma Wolfe, co-founder del progetto, “un’associazione straordinaria di features non ancora esplorate in questo tipo di mercato ma già salde altrove“. Lo swipe (il sistema cui già Tinder ha abituato i suoi milioni di utenti in tutto il mondo) per il match-making necessitava di qualcosa in più, qualcosa che donasse creatività e maggior intrattenimento. Ecco dunque in arrivo la rivoluzione delle app per incontri con l’inserimento dei video di 10 secondi con scadenza. L’intento è quello di tenere gli utenti più impegnati sull’app e aiutarli a esprimere se stessi in cerca di nuove conoscenze.

E la privacy?

Già da tempo Bumble è attenta alla privacy dei suoi utenti. A differenza di Facebook, Instagram e Snapchat, gli utenti si collegano con amici (veri o presunti che siano) mentre sulle app di incontri l’intento è proprio quello di trovare nuove conoscenze. Per venire incontro alle esigenze dei propri utenti, gli sviluppatori hanno lanciato un nuovo sistema di riconoscimento delle foto grazie al quale il proprio profile viene “verificato” dal sistema. Niente più profili fake ma persone in carne in ossa che portano loro stesse e, tra poco, le loro storie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *