,

AirBar: il gadget che trasforma notebook e macboook in device touch

AirBar è la striscia magnetica in grado di aggiungere la funzione “touch” a qualsiasi schermo

AirBar è il nuovo dispositivo, realizzato da Neonode, pensato per portare il “touch” su i notebook (quelli che ne sono sprovvisti) e sui Mac.

Se toccare, scorrere e pizzicare è diventato nel tempo il vostro modus operandi preferito e se non ne potete più della vostra vetusta tastiera QWERTY è arrivato il momento di passare ad un notebook touchscreen.

 

AirBar

Ma come funziona AirBar?

Il dispositivo altro non è che una barra che aggiunge la funzione “touch” a ogni computer. Per far funzionare la barra è sufficiente attaccarla al lato inferiore del display: i supporti magnetici e il campo di luce creato (grazie alla tecnologia zForce AIR) permetteranno di tenere traccia di vari tipi di tocco (da pennello, penna, matita, dito ecc).

Collegando AirBar al portatile, tramite USB, sarà possibile aprire e spostare le finestre, lanciare un programma, disegnare e zoomare l’immagine, semplicemente sfiorando lo schermo con le proprie dita.

Come senz’altro avrete capito, Airbar, non è certo una novità rivoluzionaria ma è sicuramente un acquisto utile a tutti coloro che necessitano del “touch” sul proprio notebook.

Le grandezze e i prezzi di AirBar

Al momento sono solo quattro i formati di schermo compatibili con la barra creata da Neonode e sono: 11,6, 13,3, 14 e 15,6 pollici. Il dispositivo è plug-and-play e non richiede alcun driver aggiuntivo per funzionare su computer con sistema operativo Windows o Chrome OS.

Il prezzo di AirBar parte da 69 dollari per gli schermi notebook da 15.6 pollici. La versione da 14 pollici non è ancora disponibile sul mercato americano ma è già possibile preordinarla su Amazon a €80,00 circa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *